Il tetto, in cemento armato, è di tipo 'isolato con ventilazione'.

L'uso di speciali listelli sagomati crea un canale di ventilazione che consente la circolazione dell'aria e la dispersione del calore.

L'effetto della ventilazione, assieme allo strato termoisolante (8 cm di spessore) consente di ridurre considerevolmente la temperatura sottotetto, mantenendo le condizioni di maggior benessere.

Viene inoltre inserito, tra il solaio in cemento armato e lo strato isolante, uno strato di materiale impermeabile al vapore ('barriera al vapore').

Questo impedisce al vapore proveniente dall'interno dell'edificio di entrare a contatto e quindi danneggiare l'isolante.